background3.jpg

Martedì, 11 Maggio 2010 11:52

Grotta del Bue Marino "immersioni"

Vota questo articolo
(4 Voti)

Lo sviluppo subacqueo della Grotta del Bue Marino è esplorabile per i primi 100/150 mt e offre la possibilità di nuotare tra stalattiti e stalagmiti e andare alla scoperta delle ostriche fossili che tappezzano le pareti.

Profondità Media: 3 mt

Max Profondità Raggiungibile: 8 mt

Livello di Difficoltà
: alto (presenza di sedimenti sul fondo)

Distanza da Cala Gonone
: 3 miglia

Cosa c'è da Vedere
:tipica immersione speleo-sub per una destinazione esclusiva ai sommozzatori più competenti. La grotta si inoltra per diversi km (a tutt'oggi diversi tratti sono ancora in parte da esplorare), ma solo i primi 100/150 mt sono visitabili. Attraversando un basso “sifone”, ci si ritrova in grandissimi saloni dal cui fondale melmoso scaturiscono stalattiti e stalagmiti. Molte colonie di ostriche fossili decorano e punteggiano le pareti favorendo lo sviluppo di gamberetti trasparenti che dimorano nell'oscurità della grotta.

From Address:

Informazioni aggiuntive

  • Latitudine: 40.2472
  • Longitudine: 9.62378
Letto 6787 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Aprile 2013 18:52
Devi effettuare il login per inviare commenti

seguici su facebook

link website flickrlink website twitterlink website buzzlink website

 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione acconsentì all'uso dei cookie.