background3.jpg

Martedì, 11 Maggio 2010 03:29

Le Tombe dei Giganti

Vota questo articolo
(1 Vota)

Le tombe dei giganti, i monumenti funerari caratteristici della civiltà nuragica, erano tombe collettive che potevano contenere un gran numero di inumazioni.

Tomba dei Giganti S'Ena e Thomes
La Tomba dei Giganti S'Ena e Thomes è una tomba di tipo dolmenico, del periodo del Bronzo Antico. si presenta in ottimo stato di conservazione, infatti conserva quasi intatto il corridoio funebre con copertura a piattabanda, cioè costituita da lastre di pietra disposte orizzontalmente lungo le pareti del corridoio. La grande stele è costituita da un monolite centinato, in cui è scavato il piccolo portello d'accesso alla camera funeraria. L'esedra conserva ancora alcune pietre infisse come erano in origine.

Tomba dei Giganti Biristeddi

Questa tomba dei giganti presenta una tecnica costruttiva particolarmente curata, infatti è costruita con blocchi di trachite perfettamente squadrati. Purtroppo oggi non è in buone condizioni di conservazione. La camera sepolcrale è costituita da blocchi foggiati a scarpa nelle pareti laterali. L'esedra presenta ancora alcuni blocchi collocati come in origine, c'è poi un blocco di trachite con fregio a dentelli, che era probabilmente collocato sull' ingresso della tomba.

Informazioni aggiuntive

  • Latitudine: 00
Letto 7662 volte Ultima modifica il Sabato, 06 Aprile 2013 20:10
Devi effettuare il login per inviare commenti

seguici su facebook

link website flickrlink website twitterlink website buzzlink website

 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione acconsentì all'uso dei cookie.