background1.jpg

Mercoledì, 26 Gennaio 2011 16:36

Cala Mariolu

Vota questo articolo
(6 Voti)

I colori del mare e la limpidezza di queste acque non hanno eguali nel Golfo, una tonalità azzurra che fa pensare ad una piscina. La sabbia della spiaggia è sottile e bianca.

La bellezza di questo fazzoletto di sabbia fa concorrenza alla splendida Cala Luna. I colori del mare e la limpidezza di queste acque non hanno eguali nel Golfo, una tonalità azzurra che fa pensare ad una piscina. La storia del nome della spiaggia è legata alla foca monaca, il simpatico mammifero che predava le nasse dei pescatori ponzesi che ribattezzarono Mariolu lo scoglio di frequente visitato dall'animale marino. I sardi invece la chiamarono Ispuligidinie per via della forma a fiocco di neve dei candidi ciottoli che formano l'arenile.
Questa insenatura è completamente immersa nel verde della tipica fitta, profumata e verdissima macchia mediterranea. Sulle alte rocce sovrastanti nidificano varie specie di uccelli marini, tra questi una gran quantità di gabbiani, il falco pellegrino, le aquile reali e del Bonelli, il falco della regina e qualche esemplare di avvoltoio grifone.

Le acque sono limpidissime ed il fondale è di un suggestivo colore verde chiarissimo. La sabbia della spiaggia è sottile e bianca.

From Address:

 

Galleria immagini

flickrgallery

Informazioni aggiuntive

  • Latitudine: 40.124127
  • Longitudine: 9.67594
Letto 20604 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Gennaio 2014 21:08
Altro in questa categoria: « Cala Biriola Cala dei Gabbiani »
Devi effettuare il login per inviare commenti

seguici su facebook

link website flickrlink website twitterlink website buzzlink website

 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione acconsentì all'uso dei cookie.